header background image
absolut mandarin mule

Cocktail a base di vodka e frutta :
quali scegliere e come gustarli


La vodka resta uno dei distillati più antichi del mondo. Oltre ad essere una delle basi alcoliche fondamentali della mixology, la vodka viene solitamente consumata come digestivo rinfrescante in grado di assumere il carattere di tutto ciò con cui viene miscelata, per amplificarne il gusto.

Va ricordato che in diverse lingue slave la parola “vodka” si traduce come una sorta di diminutivo di “acqua”, probabilmente a causa del suo aspetto cristallino e dal suo sapore leggero. Per questo è facile intuire come mai la vodka sia adatta ad essere utilizzata un po’ con tutto e, in particolare, in combinazione con la frutta.

Se allora stai cercando dei nuovi drink con vodka alla pesca da realizzare o dei cocktail con vodka alla fragola da provare, oppure vuoi capire come abbinare al meglio la vodka e la frutta, sei nel posto giusto: ecco varie idee di cocktail vodka e frutta che ti accompagneranno negli aperitivi e negli after dinner estivi e invernali.

Binomio vodka-frutta: l’ideale contro il caldo estivo

Che tu voglia rilassarti dopo il lavoro, ammirando il tramonto in montagna o sdraiato sul lettino al mare o su un divano in terrazza di notte, sarà sempre un buon momento per gustare un cocktail a base di vodka e frutta , soprattutto se fa caldo.

A prescindere da quale sia il frutto che preferisci, dal melone alla pera, passando per l’intramontabile pesca, la vodka è il distillato che meglio si sposa ad accompagnarlo. Il suo gusto pulito, infatti, si adegua ed impreziosisce sia il dolce che il salato, così come il sapore secco e il piccante. Non dimentichiamoci poi del fatto che esiste anche la vodka già aromatizzata alla frutta, che rende ancora più numerose le occasioni per comporre dei mix originali. Chiunque tu sia, insomma, siamo certi che esiste il cocktail vodka e frutta perfetto per te.

Principali tipologie di cocktail

Entrando nel cuore delle mille possibilità del mix vodka/frutta, ecco un elenco con alcune delle combinazioni più riuscite di sempre:

  • 4 bianchi alla fragola: Miscela vodka liscia, gin, vermut secco, due gocce di amari e succo di fragola (ogni ingrediente in dosi da ⅔) per ottenere un drink dolce e appagante;
  • Cocktail con melone e vodka : puoi gustare questo frutto sia in una versione modificata del Moscow Mule in cui lo sostituisci al succo di limone, sia realizzandone uno ex novo mixando passoa, vodka al melone, succo di pompelmo e tonico al limone;
  • Non solo cocktail con vodka alla fragola ma anche soluzioni che prevedono tante fragole: nell’Absolut Juice Strawberry Spritz, oltre alla nostra vodka, ti servirà aggiungere dello spumante rosé e delle fragole a pezzetti;
  • per comporre un Pesca Lemon le dosi sono: quattro cubetti di ghiaccio, 100 ml di vodka alla pesca, una lattina di bevanda analcolica al limone e una fettina di ananas. Con lo stesso frutto un altro drink molto apprezzato è il Peach on the Beach , da servire in un highball con vodka, succo di arancia e di mirtillo rosso, liquore alla pesca e una fetta di pesca come guarnizione;
  • come si può intuire dal nome e senza dimenticare la nostra vodka al lampone aromatizzata, il Raspberry Bellini è una versione alternativa del classico drink in cui alla pesca viene sostituito il lampone;
  • infine, il freschissimo Watermelon Smash contiene vodka, liquore all’anguria, succo di lime, una foglia di menta e, idealmente, una fettina di anguria.

Bonus: hai mai provato la vodka con…?

Stanco dei soliti cocktail con vodka alla pesca? Anche i meno appassionati ed esperti possono realizzare un semplice cocktail con vodka alla pesca e Cola !

Molto originale è, infine, il cocktail con vodka alla pera da creare con succo di pera, vodka, soda e una fetta di arancia.

E per trovare tante altre proposte e suggerimenti interessanti, visita il sito Absolut Drinks!